Brasile-Cile: decide Firmino, Medel azzoppa Neymar

Brasile-Cile

Brasile-Cile 1-0: decide un gol di Roberto Firmino, entrato al posto di Luiz Adriano al 70′ e in gol dopo 13′. Dopo aver regolato la Francia per 3-1, quindi, i sudamericani hanno vinto pure la seconda amichevole, disputata all’Emirates Stadium di Londra. Si tratta dell’ottavo successo su altrettante gare della gestione Dunga. Una striscia lunga che, però, non può far dimenticare la delusione mondiale.

Il gol: l’esterno del Porto Danilo lancia Firmino, centrocampista dell’Hoffenheim. Proprio Medel, schierato centrale in una difesa a tre, è posizionato male ed è la causa principale della sconfitta della Roja. I brasiliani non sono stati belli e spettacolari come vuole la tradizione, ma Dunga sta portando proprio questo, il cambio di mentalità. Squadra forte fisicamente, rocciosa. Ma capace comunque di colpire davanti, anche con una sola occasione a disposizione.

Nel Cile, lo juventino Arturo Vidal è stato schierato nel ruolo di trequartista. L’unica punta è Sanchez, che gioca nel suo stadio. Fuori i due della Fiorentina: Mati Fernandez per scelta tecnica e Pizarro per un problema fisico. Ma per il resto, Sampaoli schiera i titolari, dopo averli risparmiati nell’amichevole persa per 2-0 contro l’Iran.

photo credit: Cristo Redentor via photopin (license)

Brasile-Cile: decide Firmino, Medel azzoppa Neymarultima modifica: 2015-03-29T18:45:13+00:00da alexpigna1874
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento