Roma Napoli: sia festa di sport

Roma Napoli

Roma Napoli sia festa di sport. L’appello arriva da ogni dove. L’ultimo, in ordine di tempo, è stato il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine della presentazione del libro Ciro vive, scritto dalla mamma del tifoso, Antonella Leardi: “Dopo quanto accaduto in passato, dopo la presentazione di questo libro, e calcolando che il giorno dopo è Pasqua, non scherziamo assolutamente: Roma-Napoli deve essere una festa dello sport”.

Imponente il servizio d’ordine organizzato nella capitale per l’incontro, che comincerà alle 12.30 di sabato. “L’auspicio è che tutto vada bene, e onestamente non mi sembra ci sia particolare fermento, quindi mi auguro che non covi nulla sotto le ceneri” ha aggiunto Malagò. Presente anche il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: “La morte di Ciro Esposito è stata per Napoli una forte tragedia che ha unito il nostro popolo e la sua voglia di giustizia. E che la mamma Antonella ha saputo interpretare in modo magistrale, da madre che non vuole vendetta e non semina odio, ma solo amore e voglia di verità e giustizia”.

E ancora: “Da ex magistrato auspico che sia fatta la più profonda verità su questa vicenda. E da sindaco l’auspicio è che non accada più una tragedia simile, che poteva capitare a chiunque. Ci sono responsabilità evidenti, non solo di chi ha ucciso Ciro, ma anche di chi ha garantito l’ordine pubblico ai massimi livelli e che non doveva permettere una mescolanza simile tra le tifoserie. Le cose quel giorno non sono andate come dovevano andare, e dopo c’è stato un silenzio assordante su questo tema. Spero che la presentazione di questo libro risvegli le coscienze”.

Roma Napoli: sia festa di sportultima modifica: 2015-04-01T13:17:47+00:00da alexpigna1874
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento