Fiorentina Juventus Coppa Italia: la fiducia di Allegri

Fiorentina Juventus Coppa Italia

Fiorentina Juventus Coppa Italia, la fiducia di Allegri viene prima di tutto. Nonostante l’1-2 di Torino, l’allenatore bianconero crede nella rimonta della sua Juventus domani sera al Franchi per il ritorno delle semifinali di Coppa Italia. “Andiamo a Firenze per cercare di ribaltare il risultato. Non sarà semplice, dovremo giocare una gara intelligente. Sarà una partita lunga, ci vorrà molta attenzione. I favoriti sono loro in questo momento. Sono in un ottimo stato di forma, stanno giocando un buon giocando e ottenendo risultati”.

L’anno scorso, in Europa League, dopo l’1-1 di Torino, fu Andrea Pirlo su punizione a eliminare la Fiorentina quando in Toscana era già pronta la festa. Il professore questa volta non ci sarà: “Andrea da dopodomani dovrebbe rientrare in gruppo, quindi piano piano valuteremo le condizioni fisiche e la tenuta che potrà avere. Marchisio sta bene, è rientrato in gruppo; qualche giorno di riposo gli ha fatto bene. Oggi valuterò se farlo giocare o meno”.

L’ingrediente giusto, per domani sera, è “non farsi prendere dall’ansia. E giocare una buona partita tecnicamente”. All’orizzonte c’è anche la Champions League e il Monaco: “Preoccupato per Pirlo? L’importante è averlo a disposizione, anche non al 100 per cento. Mi fa ben sperare che sia in buona condizione perché ha fatto dei buoni allenamenti. Andrea, anche quando non è in forma, ha qualità tecniche per giocare partite importanti”.

Lo spauracchio Salah: “E’ un buon giocatore, la Fiorentina ha fatto un ottimo acquisto”. La fiducia di Allegri porta anche a svelare alcuni che domani giocheranno di sicuro: “Storari in porta. A Buffon ho concesso due giorni liberi per passare la Pasqua in famiglia. Il riposo è importante quanto il lavoro. Davanti a Storari, ci saranno quelli che ritengo migliori per domani. Abbiamo avuto la sosta, abbiamo recuperato un po’ di energie. La squadra sta bene fisicamente e mentalmente. Prima che qualcuno lo dica a Montella, lo dico io a voi. Giocheremo a quattro sicuramente, voglio dare un vantaggino a Montella. Tanto stasera l’avreste saputo”.

Allegri torna sull’1-2 di Torino: “Non abbiamo sbagliato partita, ma abbiamo sbagliato sul gol di Salah. Poi abbiamo avuto molte occasioni per pareggiare, giocando un ottimo secondo tempo. Contro la Fiorentina non è mai facile, hanno ottimi palleggiatori. Dovremo avere molta pazienza e saper sfruttare al meglio le occasioni che ci creiamo. Sappiamo che per i supplementari dobbiamo fare almeno due gol, poi vediamo che succede. Non è semplice, ma possiamo rimontare”.

Fiorentina Juventus Coppa Italia: la fiducia di Allegriultima modifica: 2015-04-06T13:02:16+00:00da alexpigna1874
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento